Stile Nomad Way: il trend dell’estate 2020

La grande innovazione dell’estate 2020 nel campo degli stili di design d’interni è chiamato Nomad Way: uno stile ispirato ai viaggi, al mondo visto con gli occhi del turista, alle attrazioni locali e alle destinazioni dei sogni.
Si tratta di uno stile che adotta soluzioni estetiche di gusto orientale ed esotico, miste a rigorosi schemi geometrici, colori e materiali naturali, e può essere personalizzato in mille modi seguendo le inclinazioni di chi lo vive.

Le ispirazioni del Nomad Way

Innovazione e tradizione si mescolano dando vita ad un mix interessantissimo, che si adatta a qualunque ambiente, ma si sposa al meglio con uno stile moderno o contemporaneo.
Il gusto etnico ed esotico trova pieno spazio nello stile Nomad Way, così come elementi di ispirazione Nord-Europea o Asiatica.
La luce è estremamente importante in questo stile, e deve essere pulita, intima e indirizzata a regola d’arte per sottolineare i dettagli ispirati ai viaggi e alle località che vi appassionano o che avete visitato.

L’importanza dei dettagli nello stile Nomad Way

Così come l’illuminazione, i dettagli sono altrettanto vitali nello stile Nomad Way, ed è proprio attorno ad essi che lo stile stesso si costruisce, dando all’ambiente il sapore desiderato.
L’impiego di elementi di ispirazione geografica quali globi, mappamondi, cartine geografiche in materiali innovativi è molto comune. La sfera terrestre si presta alla creazione di orologi da parete, lampadari, arazzi ed elementi decorativi in metallo, dal gusto contemporaneo e intellettuale.
Bauli, soprammobili, tappeti con decorazioni geometriche, cornici per foto in legno sono alcuni dei complementi d’arredo preferiti nello stile Nomad Way.

Lo stile Nomad Way nell’arredo di esterni

Questo stile trendy ed estremamente popolare si adatta alla perfezione anche nell’arredamento di ambienti esterni.
Il giardino, il terrazzo, la veranda o anche semplicemente un balcone possono essere rivisitati in chiave Nomad Way e impreziositi da elementi decorativi che profumano di spiagge dei Caraibi, di templi sacri dell’Indonesia o di rafting in Amazzonia. Un must dell’ambiente esterno in stile Nomad Way è senza dubbio l’amaca in materiali esclusivamente naturali, quali fibre, bamboo e cotone organico. Aggiungendo tavolini in bamboo, elementi decorativi in vimini, sculture e quadri, si otterrà uno spazio esterno confortevole e personalizzato.

La chiave del Nomad Way, e il suo più grande vantaggio, è quella di personalizzare l’ambiente domestico e conferire allo stesso una vera personalità, che rispecchierà le passioni del proprietario.

Stile Nomad Way: il trend dell’estate 2020 ultima modifica: 2020-07-13T17:36:00+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve