Gli errori da non fare quando si arreda una casa

Quando si arreda una casa nuova è abbastanza comune farsi prendere dagli entusiasmi del momento e commettere errori, di cui ci si accorge solo dopo, vivendo l’appartamento. Quali sono gli errorida non fare ed i dettagli a cui fare attenzione quando si arreda una casa?

L’ottimizzazione degli spazi: pensare con lungimiranza

Durante l’arredamento di una casa nuova, a volte, il fattore estetico può prevaricare quello pratico. Per esempio, si può mettere un bellissimo mobile in un ambiente, ben contestualizzato e che sta molto bene, ma non accorgersi che intralcia: per esempio può inibire l’apertura totale di una finestra, di una porta o di un’anta.

Anche se, sul momento, si può pensare che non sia una cosa importante, nel tempo, vivendo la casa quotidianamente, potrebbe risultare davvero scomodo e poco pratico.

Sempre per quanto riguarda gli spazi, in fase di arredo non si ha la giusta percezione di quanti oggetti si possiedono e di quanti vani servano esattamente a contenerli tutti in bell’ordine.

A volte, quindi, per un eccesso di minimalismo si evita di aggiungere una mensola, una nicchia o un mobiletto contenitore e poi, dopo qualche mese, ci si accorge di non sapere dove riporre tutti i propri accessori.

 

Evitare di eccedere: l’eleganza si ottiene sempre per sottrazione

Quando si acquistano mobili e complementi d’arredo per una casa nuova, complici i mercati del settore che offrono oggetti accattivanti e originali, si può cadere nell’errore di comprare troppe cose.

Questo si traduce in camere ingombre, pareti completamente occupate da complementi decorativi e non sempre abbondanza fa rima con eleganza. Il suggerimento è quello di scegliere poche cose, con gusto, che si inseriscano perfettamente nel contesto arredativo.

Per aggiungere qualche dettaglio c’è sempre tempo. In linea di massima, comunque, il minimalismo conferisce sempre un aspetto elegante, sobrio e raffinato a tutte le stanze.

Il discorso vale anche per materiali e colori: mischiarne troppi può generare confusione, creare accostamenti non perfetti e sminuire la bellezza di un arredo, rendendolo eccessivo e pacchiano. Meglio scegliere, per ogni stanza, massimo tre colori e due materiali e giocare con quelli.

Gli errori da non fare quando si arreda una casa ultima modifica: 2018-01-24T10:34:00+00:00 da Flavio

Flavio

Coniuga la sua passione per la scrittura con quella per l'arredamento. Adora scrivere, fornendo consigli utili ai propri lettori.