Giardino da sogno: idee e consigli per arredare l’esterno

Con l’arrivo della stagione estiva aumentano le occasioni per passare delle ore all’aria aperta e chi possiede un giardino si pone il problema del suo arredamento, che dovrebbe completare l’ambiente naturale esistente con gli alberi, il prato e le aree di relax. Trovare una soluzione ideale per tutte le tipologie di giardino non è semplice, conviene quindi adattare l’arredamento alla situazione di base, avendo però cura di scegliere attentamente gli elementi che lo compongono, siano esse piante oppure tavoli, sedie e ombrelloni per ripararsi dal sole. Ognuno può optare per uno stile personale, ed anche i particolari devono essere attinenti a quello, sia che si tratti di tende da applicare alle porte finestra sia che si tratti di cuscini da sistemare su divanetti o sedie a sdraio, o di candele per creare un ambiente armonioso e profumato. In un giardino si possono progettare e creare degli angoli destinati ad attività conviviali, come il pranzo, mettendo insieme soluzioni eleganti e salvaspazio. Ecco una serie di consigli che vi permetteranno di arredare il vostro giardino come veri designer.

Scegliere con cura i materiali

Dopo la scelta dello stile, la seconda cosa più importante per l’arredamento del giardino è la scelta dei materiali, che devono essere resistenti sia alle temperature, alte e basse se l’arredamento resta posizionato fuori anche nei mesi freddi, ed alle intemperie. Una possibilità per la stagione fredda è quella di coprire i vari mobili con dei teli resistenti, mentre in estate i materiali scelti devono essere in grado di resistere al sole.

Un salottino all’aperto per ricevere gli amici

Nella stagione estiva il giardino è l’ambiente ideale per accogliere gli amici. Per questo si può ricreare un piccolo salotto, adatto anche al riposo o alla lettura di un libro. Tra gli elementi di arredo da impiegare per il salottino ci sono i divani, i tavolini e i pouff, e per i più estroversi anche le chaise longue. Tramite la scelta di colori e forme differenti sarà possibile dare al salottino la vostra impronta personale. Per chi ha un animo “romantico”, la scelta più naturale è quella dell’arredamento in stile inglese con elementi in legno che si mescolano a quelli in ferro battuto e in vimini e ai cuscini che avranno colori pastello e tessuti a fiori. Il tutto illuminato, al calar del sole, da una lanterna, sempre in colore pastello. Negli ultimi anni i complementi d’arredo in vimini naturale sono stati sostituiti da quelli in rattan sintetico, che non risentono dell’usura e sono facilmente lavabili.

Creare delle soluzioni salvaspazio

Con un giardino di ridotte dimensioni e con poco spazio a disposizione, si devono trovare delle soluzioni per renderlo accogliente anche quando il numero dei parenti o degli amici è notevole. Per questo si possono disporre nei vari angoli dei cuscini, dei pouff ed anche degli sgabelli pieghevoli, tutti elementi che durante l’inverno possono poi essere riposti senza difficoltà. Anche in questo caso, per un tocco estroso si può ricorrere ad un piccolo dondolo o ad una poltrona sospesa. Tra i materiali impiegati il legno, l’alluminio e il rattan, mentre per i colori si spazia dal bianco al grigio ed al beige e per l’illuminazione si può ricorrere all’utilizzo di faretti a led.

Giardino da sogno: idee e consigli per arredare l’esterno ultima modifica: 2019-05-13T17:22:32+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.