Arredare casa in perfetto stile francese, elegante e ricercato

Lo stile francese nell’arredamento viene spesso accostato al romanticismo con rimandi al periodo della belle époque, mentre la tradizione francese, per quanto riguarda l’arredamento, è quella di un design moderno e allo stesso tempo minimale e sofisticato. Se avete intenzione di arredare la vostra casa secondo lo stile francese ecco alcuni consigli che permetteranno di realizzarlo in maniera completa.

Il giusto mix tra vari stili

Lo stile francese ha un grande impatto scenico, è essenziale e rigoroso. Una delle sue caratteristiche è certamente la mescolanza tra elementi di arredo che possono appartenere ad epoche diverse tra di loro, ma con un giusto abbinamento. Così, su un tavolino moderno si può appoggiare un calice antico, e all’interno di un bagno minimale si può posizionare uno specchio con una cornice intarsiata color oro. La nota importante è quella di saper creare un giusto mix, senza nell’ambiente far regnare il caos. In un salotto arredato in stile francese, quindi, devono convivere elementi di arredo antichi e moderni, in contrapposizione, ma nello stesso tempo in equilibrio. Un esempio classico di questo arredamento sono gli elementi d’arredo vintage.

Un sapiente utilizzo dei colori

Quando si decide di arredare un ambiente in stile francese si devono utilizzare dei colori pastello, senza rinunciare all’oro, spesso presente nelle varie decorazioni, come ad esempio una cornice intarsiata o alcuni oggetti preziosi utilizzati come soprammobili. Grazie al colore oro, che si abbina con il “vintage” degli elementi d’arredo, l’ambiente acquista il giusto fascino. In una stanza con il soffitto molto alto, il colore da usare è senza dubbio il bianco che mette in evidenza questa caratteristica. Anche nel caso del posizionamento alle pareti di carta da parati si consiglia di usare colori delicati.

I dettagli e l’illuminazione

In un arredamento in stile francese a fare la differenza sono spesso i dettagli. Ad esempio, il colore nero, unito al bianco, funge da contrasto e definisce gli spazi all’interno delle varie stanze, senza per questo risultare vistoso, donando nello stesso tempo eleganza all’insieme. Un altro elemento tipico di questo stile di arredamento per quanto riguarda il soggiorno è il caminetto, che richiama le case di Parigi e si abbina benissimo allo stile francese. In questo stile si può utilizzare anche la “Boiserie“, un rivestimento delle pareti con il legno, utilizzato per la prima volta a Versailles. L’illuminazione è un altro elemento importante per dare il giusto risalto alla bellezza delle stanze e degli arredi, con lampadari in cristallo, come ad esempio il “chandelier“, che trasmette oltre alla luce anche la giusta dose di eleganza e di splendore.

Arredare casa in perfetto stile francese, elegante e ricercato ultima modifica: 2019-12-02T17:22:36+01:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve