Arredamento stile nordico: le 10 regole per non sbagliare

Lo stile scandinavo è un vero trend nell’arredamento: ecco un decalogo per ricreare una casa in perfetto stile nordico.

La scelta del legno

Il legno è il materiale naturale per antonomasia, da scegliere sia nelle essenze brune ed intense che in quelle più chiare e luminose. L’ebano e il mogano si sposano a meraviglia in un salone signorile, mentre il betulla tende ad aprire lo sguardo e a regalare un effetto ottico che ingrandisce lo spazio. Oltre a ricordare le foreste di conifere nordiche, è l’ideale per mini appartamenti e locali dalle metrature ridotte.

Una palette cromatica rubata alla natura

Stile nordico fa rima con colori naturali e sobri, neutri, con un tocco green. Sì al verde bosco, al bottiglia, al salvia e al verde oliva, ma anche al rosa pesca, al quarzo e al bluette, al celeste e al blu navy.

Non solo bianco

Il bianco è la tinta che dà un senso di pulizia, ma tende ad annoiare: per dare movimento all’intera stanza è consigliato inserire anche degli elementi cromatici, delle porzioni di pareti a contrasto come degli angoli antracite.

La materia nuda e cruda

Lo stile nordico ama esibire i materiali nella loro forma più grezza, quindi stop al laccato e alle finiture: sì, invece, ad un tavolino in legno intagliato, ad un comodino recuperato da un ceppo e ad un mobile in legno che mostri tutti i suoi nodi e le sue nervature.

Decluttering sì ma senza esagerare

Il “cleaning home” è necessario per fare spazio e dare respiro ad un ambiente in nordic style, ma non bisogna eccedere in un risultato troppo scarno e monastico. L’importante è sfoltire, raggiungendo un perfetto equilibrio tra pieni e vuoti.

Puntare al design

La stanza sarà perfetta con un divano new look, un quadro oversize e un tavolino bimaterico che fa da protagonista.

Le linee curvy

La natura è ricca di linee arrotondate, come quelle dei fiori e delle foglie: per ricreare un perfetto stile nordico si possono scegliere dei sanitari di appoggio dalle forme curvy o degli specchi ovali nella sala da pranzo.

Parola d’ordine funzionalità

Lo stile nordico predilige soluzioni pratiche, facili da pulire e da riordinare, nel pieno rispetto dello stile less is more. Perfetta in cucina una penisola a bancone dove pranzare con amici o da soli.

Materiali high tech

I materiali industriali danno un senso di pulizia e si combinano con quelli naturali dando un effetto di contrasto: sì alla resina sul pavimento, associata a spicchi di parquet per dare movimento e brio.

Qualche tocco di verde

Non solo piante, ma anche un cesto di vimini o un portaoggetti di paglia.

Arredamento stile nordico: le 10 regole per non sbagliare ultima modifica: 2020-05-11T17:09:12+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve