Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-13.00 16.30-20.00

Arredamento salotto, come renderlo più bello

Il salotto è il centro nevralgico di una casa, la stanza in cui si accolgono gli ospiti e ci si rilassa guardando la TV dopo una giornata di lavoro.
Si tratta di un ambiente sia conviviale che privato, in base al contesto e alla situazione specifica: per questo motivo è importante saperlo arredare con uno stile caldo e ospitale, senza eccedere in sperimentazioni troppo personali per non appesantire l’intero assetto, che dovrebbe rimanere pulito ed essenziale, e per permettere ad eventuali ospiti di sentirsi rilassati e a proprio agio.

Come organizzare al meglio il soggiorno e il living

Come regola base, è necessario non osare con un eccesso di colore troppo vivace e un arredamento estroverso, ma mantenere un look sobrio ed essenziale, preferendo le nuance chiare del tortora de dell’avorio sulle pareti: per dare carattere al salotto è concesso ritagliarsi una sola porzione di parete o una boiserie da decorare con una tinta a contrasto, come l’antracite, il burgunty, il malva o il turchese, colori moda Pantone delle ultime stagioni.
Per quanto riguarda il pavimento e i rivestimenti delle superfici, sì al parquet, che è caldo ma allo stesso tempo rigoroso, oppure a una linea di piastrelle in cotto, che regalano una sensazione di pulizia e sono facili da mantenere igieniche e brillanti.

Come organizzare il salotto con mobili modulari

Il modulo è la strategia migliore per occupare lo spazio senza ingombrare e per mantenere una sorta di equilibrio e di armonia in tutta la stanza.
Con le soluzioni modulari componibili è possibile organizzare le sedute del divano ma anche la parete attrezzata, attraverso box e consolle a vista in cui inserire libreria, laptop, dispositivi tecnologici, stero e TV al plasma.
In un ambiente dall’impianto ordinato si respira subito un’aria serena e rilassata: per dare ritmo e brio all’insieme, è permesso osare con un pezzo forte che catturi l’attenzione, ma attenzione, senza esagerare.
Ad esempio, si può mettere al centro della stanza una tipica chaise longue di Le Courbusier, una vetrina rètro, qualche mobile antico Art Dèco, oppure una poltrona in velluto o una scultura in vetroresina con LED; tutti questi sono trucchi e suggerimenti adatti ad un ambiente privato come un salotto, ma anche alla sala d’attesa di uno studio medico o legale, in cui è necessario saper trovare il giusto equilibrio tra rigore ed elementi estroversi.

Arredamento salotto, come renderlo più bello ultima modifica: 2021-04-21T10:57:22+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.