Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-13.00 16.30-20.00

Arredamento: come allestire la palestra perfetta

Negli ultimi tempi l’home training è divenuto uno dei modi più semplici per tenersi in forma: ci si allena a casa facendo uso di tutorial, personal training online o libri sull’allenamento, e di numerosi attrezzi. Ma come allestire la propria palestra a casa?

Lo spazio a disposizione

Per poter organizzare al meglio la propria palestra in casa è fondamentale, per prima cosa, considerare lo spazio che si ha a disposizione. In questo modo si potrà valutare la possibilità di acquistare attrezzi fissi oppure modelli pieghevoli, da posizionare sotto il divano o dietro la porta quando non vengono utilizzati: si pensi ad esempio a cyclette, tapis roulant o vogatori che, per quanto compatti, hanno esigenze di spazio non indifferenti.

Il tipo di allenamento

Una volta organizzato lo spazio a disposizione diventa fondamentale definire il tipo di allenamento che si vuole svolgere. In casa si può fare davvero molto, anche in ambienti ridotti: chi punta a un allenamento aerobico potrà optare per l’acquisto di una cyclette, di un vogatore o di un tapis roulant, mentre chi vuole dedicarsi soprattutto agli allenamenti di forza potrà puntare su manubri fissi o regolabili o sulle versatili Kettle Bell. A seconda dello spazio a disposizione si potrà poi scegliere di acquistare una panca o, se si dispone di una stanza di dimensioni medio-grandi da dedicare completamente alla palestra, si potrà optare per una stazione multifunzione.

Ogni cosa a suo posto

Chi è appassionato di fitness e di allenamento potrà investire regolarmente nell’acquisto di attrezzi e materiali per il proprio allenamento a casa: fitball, manubri e kettlebell di vario peso, bilanciere con dischi, palle mediche, tappetini e molti altri elementi potranno fare parte della vostra palestra personale. Ma dove sistemarli? Il modo migliore per tenere sempre tutto in ordine è realizzare delle piccole scansie in metallo con sviluppo verticale, in modo da non ingombrare troppo il pavimento. Si potranno inoltre utilizzare delle mensole su cui posizionare gli attrezzi più leggeri, come le fitball, le fit band, le fasce elastiche, il tappetino, lo step e le mattonelle da yoga. Per tenere in ordine i pesi, invece, si dovrebbero acquistare strutture in metallo, meglio se specifiche per il sostegno di pesi da allenamento.
Ricordate inoltre di organizzare sempre il tutto in modo da tenere un’area centrale libera, per lo svolgimento di esercizi a corpo libero, per il salto della corda o per tutti quegli allenamenti che richiedono movimento.

Arredamento: come allestire la palestra perfetta ultima modifica: 2021-01-13T10:19:21+01:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.